You are here
Home > Consigli > ABC del Personal Branding

ABC del Personal Branding

Si parla molto di personal branding, ma che cos’è e come può essere utile?

Occorre partire dal presupposto che noi stessi in quanto persone dotate di competenze, ambizioni e diversità, possiamo e dobbiamo leggerci come “brand” ovvero come qualcosa di appetibile per gli altri specialmente in un contesto globale come quello attuale.

Fare Personal Branding significa esporci e renderci visibili per essere scelti: dai clienti, dalle aziende e dai partner.

Il Personal Branding si fa creando o migliorando la nostra immagine e la nostra reputazione online. Quali sono gli strumenti che permettono una più veloce e semplice creazione di una nostra identità digitale online? In primo luogo i social, piazze in cui facciamo sentire la nostra voce, raccontiamo le nostre storie, esprimiamo opinioni personali, lasciando trasparire molto di noi. Altri strumenti sono i blog, i forum, i siti internet. Tutto parla di noi e viene indicizzato dai motori di ricerca anche sotto forma di immagini, video e notizie.

Il Personal Branding è anche l’essere riconoscibili e utili ad un datore di lavoro o ad un cliente che ricerca delle particolari competenze.

Vediamo ora un esempio molto efficace di personal branding che ha interessato il mondo online nel 2015, il caso di Nina Mufleh.

Nina Mufleh è una ragazza che si è trasferita dal Medio Oriente negli Stati Uniti e che desiderava tantissimo lavorare per AirBnB e dopo aver provato molte volte ad inviare il curriculum non è mai riuscita ad ottenere un colloquio con l’azienda. Nina, per far notare all’azienda le sue ambizioni e potenzialità, non si è arresa, apre un sito simile nella grafica a quello di AirBnB www.nina4airbnb.com dove presenta il suo curriculum vitae online in chiave veramente innovativa facendosi notare dai CEO dell’azienda che hanno lodato il suo sforzo pubblicamente sui loro canali social.

Questo caso di successo ci serve per capire in cosa consiste nello specifico il personal branding riassunta intelligentemente dalle parole di Nina:

«Pensavo veramente di non aver fatto tutto quello che avrei potuto fare, ho fatto la stessa cosa svariate volte senza aver provato dei nuovi approcci.»

In questo sta l’essenza del personal branding: fare le stesse cose in modo diverso, innovativo, stimolando così l’utenza interessata al nostro profilo.

Lascia un commento

Top