You are here
Home > Consigli > Come sopravvivere al lunedì

Come sopravvivere al lunedì

I don’t like Mondays cantava Bob Geldof con i Boomtown Rats. Aggiungeva anche tell me why I want to shoot the whole day down ovvero raccontami perché desidero sparare al giorno intero. Premetto che il pezzo che sto per scrivere è riferito a chi lavora in ambienti che osservano l’orario “regolare” settimanale, naturalmente i parrucchieri o gli infermieri non vivranno quello che gli americani chiamano il Monday Blues ovvero la tristezza mista a lieve depressione del rientro a lavoro dopo gli eccessi e il relax del weekend.

Qualche buontempone ha inventato inoltre il Blue Monday (blue in questo contesto sta per triste), come il lunedì più deprimente dell’anno e solitamente è festeggiato (?!?) il terzo lunedì di gennaio anche se la scienza si trova contraria che quel particolare lunedì sia il più triste dell’anno.

Ma insomma come riuscire ad evitare che la tristezza ci colga ogni volta che arriva il lunedì senza che influenzi in negativo il nostro modo di lavorare?

Cercherò di dare tre consigli:

1.     Cerca di essere positivo con gli altri, soprattutto con i colleghi

Lo so sembra una banalità detta in questo modo, ma la positività chiama altra positività, la felicità crea altra felicità è una constatazione data dai fatti. Bisogna sforzarsi un po’ e l’ambiente intorno a noi assume sembianze più vivibili. Talvolta chi esercita la negatività è a disagio a continuare a perdurare nel suo atteggiamento negativo quando si trova di fronte ad una persona positiva.

2.     Non iniziare a lavorare di getto, ma pianifica cosa devi fare

Può essere utile per preparare il cervello alla concentrazione e a reagire nell’eventualità di problemi, pianificare le attività che devono essere svolte, ovvero porsi degli obiettivi a breve termine tralasciando per quel giorno (se possibile) i problemi che siamo impossibilitati a risolvere a breve.

3.     Organizza qualcosa per la serata affinché i pensieri siano rivolti a momenti piacevoli

Non c’è l’abitudine ad uscire di lunedì anche perché molti locali sono chiusi per il riposo settimanale, ma in qualsiasi città non tutti osservano il lunedì come giorno di chiusura. Anzi in alcuni posti come il cinema è più probabile che vengano applicati sconti perché si tratta di un giorno di “bassa frequentazione”.

Buon lunedì a tutti!

Lascia un commento

Top