You are here
Home > Recensioni > Glickon ovvero trovare lavoro giocando

Glickon ovvero trovare lavoro giocando

Dappertutto, ma soprattutto nel campo del marketing si parla molto di gamification, ovvero la pratica di portare il gioco laddove il contesto non prevede dinamiche ludiche, rendendo semplici molte attività che nascono come complesse.

Una startup milanese nata lo scorso anno, Glickon, è diventata famosa in poco tempo per aver rivoluzionato il recruiting attraverso la gamification (scusate tutti questi inglesismi, ma si adattano bene alla circostanza). In cosa consiste? Si tratta di una piattaforma social dove puoi sfidare altri partecipanti con test/giochi di abilità.

Questi giochi sono suddivisi per categoria sotto due grandi aree, competenze e interessi. Nel primo gruppo si trovano quiz su conoscenze generali, business, ICT, lingue, economia, sviluppo software, matematica, scienze, mondo digitale, strumenti di lavoro. Negli interessi troviamo quiz di arte, letteratura, lifestyle, sport, cinema, storia, geografia, musica e natura. Dentro ogni area si trova un’altra suddivisione specifica per tipologia, per esempio in conoscenze generali troviamo quiz sull’IQ test, sulla prova attitudinale, sul ragionamento numerico e sul ragionamento verbale.

Un iscritto al portale può giocare a caso sulle competenze e gli interessi oppure può ricevere sfide da altri; inoltre, cosa importantissima, può vedere alcune opportunità di lavoro da parte di grandi aziende che affidano la parte iniziale di recruiting alla startup.

Nella home del sito è possibile accedere alla pagina delle aziende verificate che aderiscono al programma: tutti grandi nomi, tra cui GroupM, Lavazza, Piaggio, EY, RocketFuel e Coca Cola; inoltre sempre nella home oltre allo stream delle attività c’è un’area chiamata “Challenge” dove trovare opportunità di lavoro e i quiz richiesti per candidarsi alla posizione scelta. Una volta inviato il risultato dei test l’azienda può contattare il candidato e chiedere un incontro conoscitivo.

Glickon quindi diventa comunità di professionisti che permette di valorizzare le competenze e gli interessi delle persone iscritte per distinguersi dalla massa e trovare l’opportunità di lavoro più confacente alle possibilità e alle ambizioni personali.

Oggi è proprio il caso di dire che anche giocando è possibile trovare il lavoro tanto desiderato.

Che ne dite di sfidarmi? ^_^

2 thoughts on “Glickon ovvero trovare lavoro giocando

Lascia un commento

Top